Pomezia cambia

Completamento biblioteca comunale

Nuova area di 100 mq destinata a progetti di inclusione sociale.

100%
Il complesso bibliotecario esistente è localizzato nel centro urbano, e precisamente presso Largo Catone ed è stato realizzato in esecuzione del progetto esecutivo del 13 marzo 2002 i cui lavori sono stati ultimati in data 28 maggio 2004. In data 16 aprile 2007 per l’opera in oggetto è stato emesso il certificato di collaudo.

Questa struttura sin dalla sua inaugurazione ha rappresentato un importante punto di riferimento, studio e contenitore culturale per numerosi cittadini, giovani studenti, nel quale si svolgono numerose attività di aggiornamento tecnico e amministrativo della P.A..
La presenza e la conseguente attività di questa struttura, che non si può più definire soltanto una biblioteca, ma un vero e proprio centro culturale, ha generato una notevole capacità di attrazione e una crescita d’interessi ed eventi culturali, tali da far ritenere utile e necessario un ampliamento della struttura.   

Il progetto consiste nella realizzazione dell’ampliamento della biblioteca nello spazio “pilotis” esistente al piano terra, con lo scopo di costruire nuovi ambienti da destinare, nelle ore pomeridiane, alla realizzazione di progetti rivolti al trattamento delle tematiche e problematiche sociali presenti sul territorio. In prima istanza, i nuovi spazi saranno dedicati alla realizzazione di progetti sperimentali di integrazione sociale e doposcuola per i bambini delle scuole primarie e medie in area 167 con difficoltà di apprendimento e scolarizzazione.

Obiettivo del progetto definitivo è pertanto sia quello di una armonica integrazione tra la struttura preesistente e il relativo ampliamento, sia il conseguimento di un effetto visivo che faccia ritenere che le due parti in realtà siano state così pensate e nate insieme sin dall’origine.

L’ampliamento al piano pilotis, del solo settore circolare, sporge di circa 1,20 rispetto alla proiezione della soprastante sala conferenze. La scelta di tale modesto ampliamento è dovuta all’esigenza di non interferire con le delicate problematiche delle circostanti proprietà private.

La nuova struttura non modifica la funzionalità e l’accessibilità alla biblioteca esistente. Il progetto prevede infatti un’autonoma accessibilità e funzionalità delle due strutture, dei relativi servizi e delle attività culturali che vi si possono svolgere.

Inaugurazione Biblioteca 13 novembre 2014








Aggiornamento attività 15.07.2015
  • Responsabile del procedimento: Geom. Fausto Samassa
  • Impresa esecutrice: ELPIDIA 2000 S.R.L.
  • Importo netto dei lavori: 347.259,34
  • Progettista dell’opera: Arch. Renzo Mastracci
  • Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione lavori: Arch. Renzo Mastracci
  • Direttore operativo: Arch. Renzo Mastracci
Foto e Video dell’Intervento